E-mail: info@incoming-europe.hr

Incoming-Europe Adriatic d.o.o., putnička agencija, Zagrebačka cesta 143/A, 10 000 Zagreb, Tel: +385 1 63 99 770,

ID code: HR-AB-01-080760972

OIB: 96340997882

Upisana u Sudski registar pri Trgovačkim sudom u Zagrebu pod brojem Tt-14/9374-2. Temelji kapital u iznosu od 20.000,00 HRK, uplaćen u cijelosti. Član Uprave društva/voditelj poslovnice: Vanja Viškanić.

Poslovni račun otvoren pri ERSTE&STEIERMARHISCHE BANK D.D.: IBAN: HR1524020061100668555 

Nadležno tijelo za službeni nadzor djelatnosti turističke agencije: Ministarstvo turizma – Samostalni sektor turističke inspekcije, Trg Republike Hrvatske 8/1, 10000 Zagreb

RADNO VRIJEME: 08:30 - 16:30

OBAVIJEST O NAČINU PODNOŠENJA PRIGOVORA POTROŠAČA

Sukladno č. 10. st. 3. Zakona o zaštiti potrošača, svoje pisane prigovore možete podnijeti:

u agenciji Incoming-Europe Adriatic d.o.o., Zagrebačka cesta 143/A, Zagreb ili putem pošte na adresu: Zagrebačka cesta 143/A, Zagreb ili na e-mail info@incoming-europe.hr

Odgovor na Vaš prigovor dat ćemo u pisanom obliku najkasnije u roku od 15 dana pisanih prigovora.

Belgrado

La capitale e città più grande della Serbia. Si trova alla confluenza dei fiumi Sava e Danubio, dove la Pianura Pannonica incontra i Balcani. La maggior punto di riferimento significativo è La Fortezza di Belgrado, un'imponente fortezza, c'è anche Kalemegdan Parco, un monumento culturale di eccezionale importanza, Il Monumento Victor, via Principe Mihailo, Piazza della Repubblica e gli altri.

Novi Sad

Città in Serbia, sulle rive del fiume Danubio. In cima a una scogliera in riva al fiume si trova Fortezza di Petrovaradin, in gran parte risalente al Seicento e Settecento, con una iconica torre dell'orologio e una rete di gallerie. Dall'altra parte del fiume è situato il vecchio quartiere, Città Vecchia, sede della neogotica Chiesa di Nome di Maria e neo-rinascimentale Municipio.

Il Monastero di Studenica

Stefano Nemanja fondò il monastero nel 1190. Mura fortificate del monastero comprendono due chiese: la Chiesa della Vergine e la Chiesa del Re, entrambe create utilizzando marmo bianco. Il monastero è meglio conosciuto per la sua collezione di affreschi in stile bizantino dal 13° e 14° secolo. Studenica è stato dichiarato Monumento Culturale di Eccezionale Importanza nel 1979, e nel 1986 l'UNESCO ha inserito monastero Studenica nella lista del Patrimonio Mondiale dell'Umanità.